26 giugno – Stazione Utopia – NUTIDA Nuovə Danzatorə 2024

today 26 Giugno 2024my_locationGiardino del Pomario del Castello dell'Acciaiolo


D H M S
Background

Stazione Utopia – NUTIDA Nuovə Danzatorə 2024

  • ore 18:45

4444

    • Di e con: Katarzyna Zakrzewska
    • Regia: Nikoletta Olenchyn
    • Direttore della fotografia: Witold Prokopczyk

Durata: 7’

4444 è un cortometraggio contemplativo che invita gli spettatori ad aumentare la loro sensibilità verso il mondo che li circonda. Ci incoraggia ad abbracciare la casualità dei segni e a trovare un significato nelle energie che attraversano la nostra esistenza.

 

  • ore 19:00

In This Mesh?  (Prima nazionale)

    • Produzione: MIR Dance Company
    • Coreografia: Alessio Monforte in collaborazione con Chiara Rontini
    • Danzatori: Camilla Bizzi, Chiara Rontini
    • Musiche: AA.VV

Durata: 10’

Da lontano siamo un puntino iridescente, pulsante, intermittente, che spezza il nero all’orizzonte. Se mai la treccia di cui siamo generatori si slegasse, l’universo perderebbe del calore e sarebbe un posto un po’ più freddo.

 

Jenga/costruzione  (Prima nazionale)

    • Produzione: MIR Dance Company
    • Coreografia: Claudia Latini
    • Danzatori: Alessio Monforte e Chiara Rontini
    • Musiche: Claudia Latini

Durata: 9’

Una mistura di visioni della natura miscelate ad un vocabolario segreto che trascende lingue specifiche fuse con ritmi contemporanei.
Un incantesimo ci trasporta in uno stato pre-verbale che ricorda culture tribali e un senso di simbiosi con la natura, mentre ci arrendiamo alla gioia incontaminata della danza.

 

WHO AM I?  (Prima assoluta)

    • Produzione: Nutida/Stazione Utopia
    • Coreografia: Isabella Giustina
    • Danzatori: Beatrice Ciattini, Niccolò Poggini, Isabella Giustina
    • Musiche: AA.VV

Durata: 20’

Chi siamo realmente? siamo davvero ciò che il destino sembra aver deciso per noi?
Un lavoro che si ispira alle donne guerriere dei poemi cavallereschi il cui destino impedisce loro di esprimere femminilità e amore. Un tema in realtà molto attuale, quello dell’identità di genere.

 


 

  • Modalità di prenotazione / acquisto dei biglietti:
    • Ingresso senza prenotazione
    • intero 5,00€ a singolo spettacolo
    • Ridotto 3,00€ a singolo spettacolo (ridotti di legge)
  • Accesibilità:
    • Luogo accessibile a tutti

Luogo

Giardino del Pomario del Castello dell’Acciaiolo
Via Pantin 63, Scandicci


Dettagli
Inizio 26 Giugno 2024 H 18:45
Luogo Giardino del Pomario del Castello dell'Acciaiolo
Indirizzo Via Pantin 63, Scandicci
Contatti Gaia Bianchi mail nutidanuovidanzatori@gmail.com
ScandicciOpenCity logo 2024