Progetti

Associazione Culturale La Scena Muta – dal 30 luglio al 2 agosto

today3 Luglio 2020 585 1

Background

Florence Folks Festival / Tuscany Edition

30-31 luglio

1-2 agosto

Florence Folks Festival / Tuscany editionLa rassegna si adatta al contesto che cambia e si evolve stringendosi intorno alla propria comunità e alla gente di Toscana. Al Parco dell’Acciaiolo quattro giorni di musica, cibo, convivialità, area market, laboratori per bambini e presentazioni di libri.Attività all’interno del Festival

◆ Programma Musicale ◆

Giovedì 30 luglio ore 21.30
Flame Parade
Giovanni Truppi

Venerdi 31 luglio ore 21.30
Sinedades
Guido Catalano

Sabato 01 agosto ore 21.30
Maestro Pellegrini
Bobo Rondelli

Domenica 02 agosto ore 21.30
Tommaso Novi
Erriquez Love Trio Tra Jannacci e Stromae

◆ Liindi ◆ Ogni sera alle 20:15
Le librerie indipendenti al Florence Folks Festival
Tre librerie indipendenti si raccontano e consigliano un libro adatto a questa particolare estate fatta di molti viaggi immobili.
I librai racconteranno il loro mestiere, la storia, le peculiarità delle loro librerie e l’attività culturale che svolgono nel
quartiere e sul territorio. Una visione di gruppo di piccoli ecosistemi culturali.

◆ L’arcobaleno dei suoni ◆ Ogni sera alle 19:30
Laboratori musicali per bambini
Conoscere le note con i colori, provare gli strumenti musicali ma soprattutto…giocare con la musica durante
il Florence Folks Festival, grazie al maestro Lorenzo Hugolini.

◆ Area Food ◆
Immancabile – come in ogni edizione del FFF – un’area interamente dedicata al cibo. Anche quest’anno sarà presente la melanzana Violetta che per mantenere lo spirito “folks” diventa la protagonista del PicNic Concert.
Grazie alla collaborazione con Passaguai Cibo e Vino di Borgo San Lorenzo ogni sera un menù speciale a base di melanzana potrà essere degustato nell’Area Festival (si consiglia di portare comode coperte), o anche nell’Area Concerti. Nel menù hamburger di melanzana, sfiziose crocchette alla parmigiana di melanzane ed altre sorprese.
Tutte le proposte nascono dalla collaborazione con realtà del territorio toscano: la carne della CAF (Cooperativa Agricola di Firenzuola), i panini del Forno Conti, la pasta del Pastificio La Fiorita e le verdure locali e di stagione. Saranno presentati cocktails speciali, tra cui quello a base di Vermut nostrano, prodotto da una giovane realtà del Mugello.
Oltre al Beer Corner curato da BUH! Circolo Culturale Urbano non mancherà lo storico carrettino Sammontana con una selezione di gelati Sammontana scelti per l’occasione.
All’area dedicata al cibo si aggiunge quest’anno Bucolica, il Circolo Culturale Agricolo di Lastra a Signa si trasferisce infatti in pianta stabile al Florence Folks Festival in modalità street food contadino. Tra le sue proposte: schiacciate di grani antichi cotte a legna, melanzane violette fiorentine, erbe spontanee, crostate, biscotti ed acqua d’arno (il liquore all’alloro e olivo). Bucolica proporrà anche due mini-laboratori per i più piccoli: “Il mulino e i grani antichi” e “Le api e l’arnia didattica” (tutte le sere alle 19:30 – ingresso libero senza prenotazione).
Al Florence Folks Festival l’acqua è fornita da WAMI Water With a Mission, un brand di acqua minerale che ha la missione di garantire a tutti il diritto all’acqua potabile. Chi acquista WAMI con ogni bottiglia dona 100 litri di acqua potabile a chi non vi ha accesso, contribuendo a finanziare la realizzazione di progetti idrici. Tutte le bottiglie di plastica WAMI sono 100% riciclabili e prodotte con il 50% di plastica di seconda vita.

◆ Area Market ◆
Un progetto a cura dell’Associazione Heyart, nato a Firenze nel 2015 e realizzato in varie location inusuali. Un self made market finalizzato alla promozione della creatività e dell’impresa giovanile. In esposizione sartorie creative e artigianali, gioielli materici, idee per bimbi e per la casa, illustrazione e tanto altro ancora.
L’obiettivo della “Factory” è dare visibilità alla nuova creatività italiana attraverso un appuntamento in cui gli artigiani coinvolti possano esporre i loro prodotti e raggiungere un pubblico vasto ed eterogeneo, non composto, esclusivamente, da addetti ai lavori, promuovendo, in maniera innovativa e divertente la “cultura del fatto a mano”. Autoproduzione, unicità e ricerca. Sono queste le caratteristiche delle produzioni artigianali scelte per il Creative Factory e caratterizzate da prodotti insoliti di altissima qualità, che hanno una storia da raccontare, realizzate interamente a mano ma accessibili a tutti.

Ingresso Libero per l’Area Market, Food, Liindi e Laboratori
Prevendite su: https://scandicciopencity.ticka.it


Il Luogo

Parco del Castello dell’Acciaolo
Via Pantin 63, Via Scarlatti Scandicci


Booking

Modalità di prenotazione / acquisto dei biglietti:


Prenotazione / Acquisto


Galleria



Per info


La Scena Muta
3285664170
lascenamuta@gmail.com
www.florencefolksfestival.it


Tags

Written by: Alice Frontera


Previous post


Similar posts


logo-opencity2020_100